ROSACEA CAUSE – PATOGENESI

Cause della rosacea

Si succedono fenomeni di tipo vasomotorio e infiammatorio, ma l’affezione insorge certamente per azione di vari fattori.

Un ruolo importante è attribuibile alla labilità vascolare, probabilmente correlata alla liberazione locale di sostanze vasoattive, che si manifesta con il flushing del viso.

Non significativa è la associazione con la infezione latente gastrica da H.Pilori. Non è più attribuito un ruolo etiologico al Demodex folliculorum, forma acarica dei follicoli sebacei della cute del viso, di frequente osservazione indipendentemente dalla presenza di rosacea.

 

Fattori ambientali esacerbanti

Si ha accentuazione dell’ eritema in luoghi surriscaldati e per altri stimoli termici (passaggi dal freddo al caldo, esposizione al sole o all’UV, al vento forte o al calore dei fornelli).

 

Istopatologia

E’ in rapporto alle fasi evolutive. Nella fase iniziale si osserva notevole dilatazione dei capillari dermici. Le lesioni non pustolose mostrano un infiltrato non specifico perivascolare e perifollicolare, con occasionali cellule multinucleate, plasmacellule, neutrofili ed eosinofili. Le lesioni papulopustolose mostrano una più pronunziata infiammazione granulomatosa e a volte ascessi perifollicolari. Nei follicoli possono incontrarsi Demodex folliculorum, specie quando la flogosi ha carattere granulomatoso. Nel rinofima prevale la iperplasia sebacea e connettivale. 

Dermatologo a Napoli: Prenota una visita medica

Annunci
%d blogger hanno fatto clic su Mi Piace per questo: